Stampa

Gustav Mahler - Sinphony No. 7 Igor Stravinsky - Petrouchka

 

Orchestra: Boston Symphony
Direttore : Pierre Monteux

Registrazione: Analogica Anno: 1960 Durata: 35 minuti Sorgente: 2 Track - RCA
      Richiedi Info cod: CLA-MA025

Nonostante la giovane età dell'autore, Diaghilev, trova la sua orchestrazione brillante e la gestione dell'orchesta straordinariamente matura.

Petruchka è la seconda opera che Stravinsky scrive per i Balletti Russi di Diaghilev, è l'inizio del rinnovamento della danza classica del Novecento e imposta così una nuova direzione alla gran parte della musica del 20° Secolo.
La versione da concerto di Petruchka comprende quattro quadri, ambientazioni immaginare tratte da un libro di fiabe che prendono vita.

Pierre Monteaux nasce a Parigi il 4 aprile 1875 e muore a Hancock il 1 luglio 1964. Inizia la sua carriera come violinista per diventare poi direttore d'orchestra. Molte le opere di Stravinsky da lui dirette tra cui la prima di Petrouchka.


Diaghilev impresario teatrale russo fondatore della compagnia dei Balletti Russi che tenne a battesimo molti coreografi e ballerini e contribuì alla carriera artistica di Stravinsky.